Barbados

Barbados è un'isola-nazione indipendente situata sul confine tra Mar dei Caraibi e Oceano Atlantico.
Quest'isola ha una particolare forma di pera e la sua superficie è più meno equivalente a quella di una metropoli statunitense. È un'isola tropicale delle Antille Minori. A differenza della maggior parte delle isole caraibiche,  Barbados rimase sempre sotto il controllo inglese. Clima caratterizzato dall'alternanza di una stagione asciutta,da dicembre a maggio, e una piovosa, da giugno a novembre, le precipitazioni sono più copiose nell'interno. Le temperature variano dai 22 °C nei mesi più freschi ai 30 °C nei mesi più caldi. La lingua ufficiale è l'inglese, assieme al creolo parlato soprattutto dalle molteplici discendenze africane. Il capo dello Stato è la regina Elisabetta II rappresentata sull'isola da un governatore generale. Diversi sono i piatti tipici della cucina locale: zuppa e insalate di molluschi, budino di farina di mais e baccelli di gombo, stufato di carne e piselli, tra gli esotici tocchi di sapore locale da non dimenticare aragoste e conch, un mollusco dei Caraibi ed il famoso pesce volante, piatto tipico dell'isola. I documenti necessari sono il passaporto con validità di almeno tre mesi, ai cittadini italiani non è richiesto il visto per soggiorni fino a tre mesi, occorre però esibire un biglietto di proseguimento del viaggio. La moneta ufficiale è il Dollaro di Barbados. La capitale dell'isola è Bridgetown, vivace città commerciale, vale sicuramente la pena passarvi una giornata passeggiando per le sue vie alla scoperta dei suoi tesori. Il Barbados Museum ospita mostre interessanti e non c'è modo migliore per immergersi rapidamente nella storia dell'isola. Il modo più opportuno per concludere la giornata è visitare i locali e i negozi di rum lungo l'illuminatissima Baxter's Road, la via di Bridgetown che non dorme mai. Barbados ha numerosissime spiagge e, di conseguenza, offre ottime possibilità di dedicarsi al nuoto, allo snorkelling e alle immersioni. Alcune delle più belle spiagge, si trovano lungo la costa occidentale. Le migliori sono Paynes Bay, Sandy Bay e Mullins Bay. Anche la zona sud-occidentale dell'isola ha belle spiagge, tra cui ricordiamo Sandy Beach, vicino a Worthing, e Dover Beach, a sud di St Lawrence. Nella zona sud-orientale si estende Crane Beach, un suggestivo lembo di spiaggia rosata molto frequentata da chi ama fare bodysurf. La costa occidentale di Barbados presenta scogliere costellate di coralli, gorgonie e spugne colorate. Ci sono anche una decina di relitti facilmente accessibili.
La Harrison's Cave è una spettacolare grotta tra le principali attrattive turistiche dell'isola.
A Barbados sono state avvistate più di 180 specie diverse di uccelli; inoltre sull'isola si possono incontrare anche scimmie, tartarughe, rettili(non velenosi) e manguste. Quindi, se state cercando un'isola caraibica che vi possa offrire luoghi ameni, sport acquatici e vita notturna, Barbados è quello che fa per voi; un luogo incantevole costellato di spiagge, colori e profumi da non perdere assolutamente.