Turks e Caicos

Turks e Caicos è un arcipelago corallino dell'oceano Atlantico, più precisamente nei Caraibi, ed un territorio d'oltremare del Regno Unito. È formata dalle isole di Gran Turk e di Salt Cay, più altre ventotto isole minori. Il centro amministrativo, politico e culturale dell'arcipelago è l'isola di Grand Turk, in cui si trova Cockburn Town, capitale amministrativa e politica. Il sovrano del Regno Unito è il capo dello stato rappresentato da un governatore. Il clima è prevalentemente secco e dolce, con giorni assolati e sere piacevolmente fresche. La temperatura varia dai 19 °C ai 35 °C.La stagione turistica di punta va dall’inverno alla primavera. L'economia di Turks e Caicos è basata su turismo, pesca e sulle attività finanziarie.Turks e Caicos esporta aragosta e conchiglie. Inoltre, il territorio è un importante scalo per i narcotraffici dal Sud America agli Stati Uniti., quella dell'oro bianco’ è stata l’industria più importante di questa località. La cucina tipica è caratterizzata da fresco pesce alla brace condito con fagioli o riso. Ottimi anche i frutti di mare e i crostacei, così come la frutta da cui si ottengono succhi eccellenti. Tra le bevande si consumano prevalentemente la birra e il rum. I viaggiatori di nazionalità italiana, così come quelli della maggior parte dei paesi, non necessitano di visto d'ingresso per soggiorni turistici inferiori ai 30 giorni. All'arrivo viene richiesto il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi e il biglietto aereo di andata e ritorno.Vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide. In genere l'acqua del rubinetto è sicura, tuttavia è più prudente bere sempre acqua imbottigliata. Grand Turk ospita numerosi festival, il più importante è il Summer Festival a Provo. Il carnevale di Grand Turk si svolge per un’intera settimana ad agosto. La vita qui è piuttosto cara. La valuta straniera può essere cambiata nelle banche di Provo e Grand Turk, dove si possono trovare anche bancomat. Grand Turk è un’isoletta a forma di fagiolo priva di alberi d’alto fusto e coperta di arbusti, al cui centro si trovano diverse salinas. Ci sono belle spiagge a Cockburn Town, Waterloo e White Sands Beach. L’Isola di Provo è ’isola più sviluppata dal punto di vista turistico,una delle caratteristiche principali sono il campo da golf e i siti di immersione, che offrono centinaia di chilometri di barriera corallina vicina alla costa. Altre mete interessanti sono il centro d'allevamento di conchiglie e il Conch Bar Caves National Park, parco che protegge 24 km di grotte sotterranee: alcune grotte ospitano laghi, stalattiti e stalagmiti, spesso intrecciate a formare suggestive decorazioni, e in quasi tutte vivono colonie di pipistrelli. Turks e Caicos offrono alcuni dei migliori siti caraibici per le immersioni e lo snorkelling, si possono incontrare aquile di mare, razze dell'Atlantico, squali, balene e il relitto di una nave da guerra inglese del XVIII secolo. Tra le altre attività che i visitatori possono svolgere a Turks e Caicos ricordiamo il windsurf, presso North Creek a Grand Turk, l'equitazione e il paracadutismo acrobatico. Queste isole vantano splendide spiagge e varie centinaia di chilometri di barriera corallina che le fanno annoverare tra le 10 principali mete al mondo per le immersioni subacquee.