Isola di Korcula

L'isola di Korcula appartiene all'arcipelago della Dalmazia centrale. Si allunga parallelamente alla non lontana terraferma in direzione ovest-est. E' lunga 46,7 km, con una larghezza variante fra i 5,3 ed i 7,8 km. Occupa una superficie di 270 km quadrati ed è, per grandezza, la sesta isola dell' Adriatico. E' separata della penisola di Peljesac/Sabbioncello dall' omonimo Canale: una distanza che nel punto più breve è di 1270 metri.La costa dell' isola è lunga 182 km, mentre gli sviluppi costieri delle isolette più prossime assommano a 54 km. E isola è ben sviluppata e ciò significa che vanta tutta una serie di insenature. Sul lato settentrionale la costa è bassa, facilmente accessibile dal mare, ed ha parecchi porticcioli naturali al riparo dallo scirocco e dai venti orientali: Città Korcula, Banja, Racisce, Vrbovica, Babina, Prigradica.
La costa meridionale è ancor più sviluppata, ma in certi tratti è scoscesa, con rocce alte fino a 30 metri sul mare. Dispone comunque di sufficienti punti di ancoraggio e di insenature al riparo dalla bora, però esposte allo scirocco: Zavalatica, Rasohatica, Orlandusa, Pavja Luka, Pupnatska Luka, Prizba, Grscica ed altre. E insenatura di Vela Luka è al riparo anche dallo scirocco. La baia più ampia e più delle altre protetta è sull' estrema parte occidentale dell' isola.Il primo stabilimento balneare fu allestito a Korcula città nel 1904 e la prima pubblicazione di propaganda turistica, in varie lingue, fu stampata a Vienna nel 1914. Seguirono altri opuscoli, sempre più frequenti, insieme a cartoline, depilante ed altro materiale pubblicitario e cominciò in tal modo la valorizzazione delle bellezze paesaggistiche e dei monumenti culturali dell' isola.
Dopo la seconda guerra mondiale, negli anni Sessanta, prese a svilupparsi su tutta l'isola il turismo in senso moderno: sorsero nuovi alberghi, furono allestiti autocampeggi ed altri impianti dell' industria dell' ospitalità. Particolarmente importante è il cosiddetto 'turismo sanitario' qui favorito dal clima mite, dall' aria e dal mare incontaminati, dal fanghi terapeutici che si trovano in più posti dell' isola.
Oggi, l'isola di Korcula rappresenta una combinazione unica della bellezza di natura, la tradizione millenaria di cultura, storia e turismo moderno. Numerose belle spiagge e lagune, lussuosi alberghi e case estive, centenari  oliveti e vigneti, antiche residenze estive e luoghi somigliando come se fossero persi in tempi antichi, attirano gli turisti da tutto il mondo. Tuttavia vorremmo invitarvi a venire ed esplorare l'isola di Korcula. Dopo aver fatto visita a Korcula, siamo sicuri che ritornerete.