Montego Bay

Montego Bay si trova sul Mare dei Carabi, nella Contea del Cornwall, situata nell’estremità settentrionale dell’isola di Giamaica, di cui è la città principale,. Il nome della città deriva da una vecchia abitudine, quella di mettere sotto sale il lardo dei cinghiali nelle foreste (Manteca Bay).
Qui ha sede l’aeroporto internazionale "Sir Donald Sangster", infatti questa è una località di interesse turistico notevole. La città si sviluppa intorno a Samuel Scarpe Square, dove c’è un piccolo museo volto ad illustrare la storia della schiavitù. Il periodo consigliato per recarsi qui è o quello che va da dicembre ad aprile, in cui il tasso di umidità è molto basso rispetto a quello medio.
La moneta ufficiale è il Dollaro Giamaicano. E’ bene portare con sé la carta di credito, poiché molti alberghi la richiedono per il pagamento degli extra. E’ importante depositare il denaro nelle cassette di sicurezza.
La lingua ufficiale è l’inglese. È la quarta città più popolata del paese, con circa 120.000 abitanti. Nel 1982 vi è stata firmata la convenzione internazionale ONU dei diritti del mare. Il trattato ONU di Montego Bay ha regolamentato, per la prima volta, il diritto del mare su scala mondiale tra cui il diritto della navigazione nelle acque extra-territoriali. Il trattato di Montego Bay è entrato in vigore definitivamente nel novembre del 1994.