Citta' del Messico

Città del Messico si estende su un altopiano del Messico centrale a circa 2300 metri di altitudine nel Districo Federal ed è la capitale del paese nonché il suo principale centro. Popolata da quasi 20.000.000 di abitanti... Città del Messico è inoltre una delle più grandi metropoli del mondo, e della metropoli presenta il fascino e i problemi e qui si concentrano le attività economiche, politiche e culturali. La città gode di un clima che la rende visitabile in qualunque periodo dell’anno anche se chi si reca in città deve prepararsi al suo traffico e alla continua confusione in qualsiasi ora del giorno ed è costituita da un Centro Storico, la zona più interessante dal punto di vista turistico, e da un’infinita periferia.
Di antichissima fondazione, già dal 10.000 a.C. la città era popolata da gente dedita alla caccia che viveva in villaggi primitivi che si concentravano tutti intorno al Lago Texcoco; ad imporsi su questi arrivarono gli Aztechi, che fondarono Tenochtitlan, in seguito rasa al suolo e ricostruita dagli spagnoli. Nel 1810 fu ottenuta l’ indipendenza e in seguito si svilupparono diverse attività sotto il dispotismo di Diaz. Con la caduta del dittatore iniziarono guerre e carestie, solo più tardi si avviò una ripresa economica.
Oggi la città è il principale centro politico, amministrativo, economico e industriale del paese e, anche se per un paio di giorni, merita una visita da chi si reca in Messico. La moneta è il Peso, che si divide in centesimi, e Città del Messico è relativamente economica per noi italiani. Si parla lo spagnolo, non è molto diffuso l’uso dell’inglese.