Praslin

Praslin è un' isola immersa nell’Oceano Indiano con una ricca storia e leggende affascinanti. E'stata scoperta nel 1744 da Lazare Picault. A quel tempo è stata usata come strada principale dai pirati e mercanti Arabi.
L'isola di Praslin è famosa per la sua tranquilla atmosfera, favolose e inesplorate spiagge e la Vallée de Mai.
Copre un’area di 39 chilometri quadrati, dista 36 chilometri dall’Isola di Mahè e il suo territorio non ha elevate altitudini, gli altopiani presenti sfiorano a malapena i 350 metri, picco massimo sulla cima Praslin.
Gode di un clima mite, stabilizzato durante l’arco dell’anno intorno ai 30 gradi e le piogge non sono frequenti.
Cote D’or è la zona più in, in cui si trovano hotels lussuosi ma molto costosi. E’ un luogo molto tranquillo, e la densità di turismo è abbastanza ristretta.
I suoi paesaggi sono caratterizzati da fitta e rigogliosa vegetazione, alternata a costoni di roccia splendidamente modellati dall’azione delle onde e del vento, che cadono a picco su spiagge bianchissime e dalla sabbia fine, baciate da un mare cristallino abitato da pesci variopinti e da una barriera corallina splendida.
I suoi colori e i suoi odori, commisti alla pace che sembra regnare ovunque, modellano il carattere di un’isola abitata da pescatori e agricoltori.
E’ l’unico posto al mondo in cui cresce il Coco de Mer; frutto singolare dalla forma di fianchi femminili, l’unico che può cibarsene è però il Presidente delle Seychelles. Questa pianta nasce in un luogo suggestivo, chiamato Vallee De Mai, dichiarata patrimonio mondiale; un parco naturale davvero fantastico in cui è possibile incontrare anche il raro pappagallo nero oltre a specie protette di altri volatili variopinti.
Anse Boudin e Anse Kerlan sono due spiagge davvero incantevoli, separate dal promontorio di Pointe S.te Marie. Anse Lazio, fu il palcoscenico su cui fu girato il film Tarzan. Superate le spiagge di Anse Boudin, Anse Takamaka e Anse Possession si raggiunge l’altro parco naturale di Curieuse Marine National Park. Lì si possono trovare i palmeti e le piante rare di bois rouge oltre alle classiche e diffuse ovunque sull’isola, piante di casuarina e takamaka.
Sui menù famoso è il pesce alla griglia avvolto in foglie di banano servito con salsa Rougay; i molluschi e i crostacei fanno da contorno, il kat kat de poisson è pesce preparato con banane e latte di cocco. Uova di rondine di mare e volpe volante sono gli ingredienti di altre pietanze tipiche delle Seychelles.
I locali che offrono divertimento sono disseminati lungo tutte le spiagge dell’isola che di notte si trasforma in un vero e proprio paradiso della musica.